Navigazione veloce

ECDL Patente Europea

European Computer Driving Licence

Patente Europea del Computer

 NUOVA ECDL

 

Una piccola guida

ECDL – Cos’ è

L’ECDL – European Computer Driving Licence, letteralmente “Patente europea di guida del computer”, è un certificato riconosciuto a livello internazionale che attesta il possesso delle abiltà minime necessarie per poter lavorare con il computer, in modo autonomo o in rete, nell’ambito di un’azienda, di un ente pubblico o di uno studio professionale. In Italia l’ECDL è adottato come standard per la certificazione delle competenze informatiche nella scuola.

Il certificato è un programma che fa parte dei progetti dell’Unione Europea diretti a realizzare la Società dell’Informazione e coordinato dal CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies), l’Ente che riunisce le Associazioni europee di informatica.. L’Italia è uno dei 17 Paesi aderenti al Progetto e all’interno del CEPIS è rappresentata dall’AICA – Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico.

Come si ottiene

 

ECDL Full Standard

Descrizione.

La certificazione ECDL Full Standard costituisce la naturale evoluzione della vecchia certificazione ECDL Core e accerta le competenze del suo titolare aggiornate alle funzionalità introdotte dal web 2.0.
La certificazione ECDL Full Standard può essere conseguita superando i 7 Moduli elencati nel capitolo successivo.

ECDL Full Standard è l’unica certificazione informatica che, in Italia, abbia ottenuto l’accreditamento di ACCREDIA: una garanzia di valore, di spendibilità ed efficacia per il cittadino digitale, per l’impresa e per le Istituzioni.

ECDL Full Standard, parte integrante della Nuova ECDL, attesta il possesso di tutte quelle competenze che sono oggi necessarie per una piena cittadinanza digitale: quali saper usare gli strumenti di scrittura, di calcolo e di presentazione, e saper navigare in modo sicuro nel web utilizzando gli strumenti di collaborazione on line e i social network.

 

Moduli compresi:

 

Skills Card.

Skills Card Nuova ECDL:

  • La Skills Card relativa alle certificazioni Nuova ECDL è svincolata dalla singola certificazione.
  • La Skills Card Nuova ECDL, non ha scadenza e può essere utilizzata per sostenere qualsiasi test della famiglia Nuova ECDL.

 

Skills Card vecchia ECDL:

  • Possono essere convertiti in moduli Computer Essentials e Online Essentials i moduli 1, 2 e 7 della vecchia ECDL, superati utilizzando la versione 5.0 del relativo Syllabus (i test superati con versioni precedenti del syllabus richiede l’esame UPDATE).
  • Possono essere convertiti in moduli Word Processing, Spreadsheet e Presentation i corrispondenti moduli 3,4 e 6 della vecchia ECDL superati con la versione 5.0 del Syllabus (i test superati con versioni precedenti del syllabus richiede l’esame UPDATE).

Gli esami possono essere sostenuti presso qualsiasi Centro accreditato in Italia o all’Estero.

La tessera non ha scadenza.

Il candidato deve presentarsi agli esami munito della propria Skills Card e di un documento di identità.
Superati tutti gli esami previsti si acquisisce il diritto di ottenere gratuitamente il diploma ECDL che viene rilasciato direttamente dall’AICA.

Ogni esame può essere sostenuto presso un qualsiasi Centro accreditato in Italia o all’estero. Il candidato non é, cioé, obbligato a sostenere tutti gli esami presso la stessa sede e inoltre può scaglionarli nel tempo (la tessera non ha scadenza).

Costi e preparazione agli eami

Per gli alunni e il personale del Liceo la Skills Card costa 80 Euro e ogni esame costa 25 Euro.

Per il personale esterno al Liceo la Skills Card costa 90 Euro e ogni esame costa 30 Euro

E’ possibile acquistare un corso on line, con la validità di due anni, per la preparazione degli esami con un esame compreso nel costo, al prezzo di:

40 Euro Personale della scuola

45 Euro Personale esterno

Gli esami possono essere sostenuti nell’ordine che si ritiene più opportuno. Il numero degli esami che si possono sostenere in ogni sessione può variare da 1 ( la scelta più frequente) a 7. Si suggerisce di iniziare dal modulo considerato più accessibile, il modulo 2, allo scopo di familiarizzare con le modalità di erogazione degli esami.

L’indicazione completa delle richieste per ogni esame è contenuta nel Syllabus (la versione attualmente in vigore è la 5.0) facilmente rintracciabile su internet.

Ulteriori informazioni all’indirizzo  NUOVA ECDL